INTERVISTA ALLA COACH MADALINA ANGELESCU

Febbraio 11, 2024
squadra

Il nostro Angelo Fumagalli ha intervistato in esclusiva Madalina Angelescu, coach della ASD Pallavolo Concorezzo, miglior formazione a livello nazionale del Campionato femminile di pallavolo Serie B1, al termine del girone di andata.
MADALINA GRAZIE PER AVER ACCETTATO LA NOSTRA INTERVISTA. SI ASPETTAVA UNA STRISCIA DI VITTORIE CON UNA SOLA SCONFITTA NEL GIRONE DI ANDATA?
“Buongiorno e grazie a voi di darmi la possibilità di rilasciare questa intervista.
Credo che i risultati conseguiti fino ad oggi siano veramente meritati e frutto dell’impegno e della serietà delle mie ragazze durante gli allenamenti. Mi aspetto un girone di ritorno ancora più difficile rispetto a quello di andata, per due motivi: avremo diverse partite in trasferta contro squadre di valore e le avversarie probabilmente vorranno darci filo da torcere in quanto ad oggi siamo la capolista.”
VI SIETE QUALIFICATI PER LA FINAL FOUR DI COPPA ITALIA DI CATEGORIA COME MIGLIOR FORMAZIONE, IL TROFEO IN PALIO A FINE MARZO SARÀ UN TEST PRELIMINARE DEI PLAYOFF PER LA PROMOZIONE IN A2 CHE POTRESTE DISPUTARE A FINE STAGIONE?
“La qualificazione alla Final Four di Coppa Italia, che andrà in scena a fine marzo, è un obiettivo raggiunto di cui vado orgogliosa ed è stato conquistato grazie alla costanza di vittorie conseguite. Mancano diverse settimane alle finali, così come tutto un girone per pensare oggi agli eventuali playoff. Io preferisco guardare ai singoli impegni settimanali, preparare la partita successiva e fare un passo per volta. Questa è sempre stata la mia filosofia da allenatrice e credo non cambierà in futuro.”
LA PALLAVOLO CONCOREZZO IN AMBITO FEMMINILE È LA MIGLIOR RAPPRESENTATIVA DELLA BRIANZA, SE VENISSE PROMOSSA IN SERIE A SAREBBE UN’EVENTO STORICO PER LA CITTÀ ED IL TERRITORIO DI CUI FA PARTE: È PRONTA PER RAGGIUNGERE QUESTI LIVELLI SECONDO LEI?
“Non voglio risultare prudente, sono ambiziosa ed oltre alla professionalità metto l’anima in quello che faccio. Vi assicuro che io e la squadra ci dedicheremo al massimo per conseguire la promozione in Serie A, per la città che rappresentiamo e per la Brianza.
Io pur avendo origini straniere, sono italiana da tanto tempo e sarei orgogliosa di conquistare per la prima volta la Serie A a Concorezzo, località a cui sono affezionata. In passato ho portato risultati significativi allenando la Eldor Cantu’ sempre in Brianza.
Le mie atlete oggi non sono professioniste, nel senso che tutte oltre a giocare a pallavolo hanno altre attività lavorative, ed impegni importanti nella loro vita privata. Va loro riconosciuto il sacrificio ed impegno che stanno dimostrando: ci alleniamo quattro volte a settimana per diverse ore. In prospettiva promozione in Serie A, avremmo bisogno certamente di un sostegno economico e in altri ambiti più tangibile di quello odierno.
La Serie A comporta spese e disponibilità di budget ben superiori alla B1.
Io mi occupo dell’aspetto agonistico della società, ma spero vivamente di centrare l’obiettivo. Lo scorso anno presi la guida tecnica della squadra al penultimo posto, ma nonostante tutti ci dessero già per retrocessi, riuscimmo a salvarci vincendo i playout.
Invito concorezzesi e non a seguire le nostre partite per conoscerci e sostenerci.”
Ricordiamo che questa sera sabato 10 febbraio alle ore 21, presso la palestra Manzoni di Torino, la Pallavolo Concorezzo incontrerà in trasferta la Volley Parella, nella partita valevole come 14^ giornata di Serie B1.
Monza Cuore Biancorosso augura in bocca al lupo a Madalina e alla sua squadra, per il conseguimento dei migliori risultati sportivi.
A cura di Angelo Fumagalli

https://www.pallavoloconcorezzo.org/wp-content/uploads/2022/10/cropped-logo_conco-160x160.png
https://www.pallavoloconcorezzo.org/wp-content/uploads/2022/10/logo_asd_black.png

SEDE DEL CLUB

Via Liberta' 1
20863 Concorezzo (MB)
Codice S. 041010002

CAMPO DA GIOCO

Via Giorgio la Pira, 12
20863 Concorezzo (MB)

INSTAGRAM